Grande successo di pubblico, nonostante la pioggia, per l’appuntamento del vino con i suoi appassionati.

L’acqua non ha fermato l’afflusso di migliaia e migliaia di turisti che hanno affollato le stradine e le piazze di Spoleto per l’ultima giornata della grande kermesse di Vini nel Mondo.

Adesso, l’appuntamento è per la primavera del 2012 con l’augurio di un brindisi lungo un anno.

Grazie a tutti per il successo della manifestazione, che poi è il successo del nostro vino, della promozione e della diffusione della sua qualità e di una città e una regione che offrono un palcoscenico unico.




Che cos'è

Un'occasione unica di incontro, tra il pubblico e il mondo del vino. Nelle strade e nelle piazze della splendida cornice di Spoleto, il gusto del bello si abbina al gusto del buon vivere.
L'esposizione di centinaia di grandi cantine per conoscere, degustare ed acquistare ottime etichette.

News

 

 

 

 
Il saluto di Saverio Romano, Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, per "Vini nel Mondo"

L'evento "Vini nel Mondo" rappresenta un modello di comunicazione del vino da sostenere poiché unisce la valorizzazione del territorio, la selezione di aziende vitivinicole d'eccellenza provenienti da tutta Italia e un patrimonio storico culturale, come quello di Spoleto, che proiettano in alto l'immagine del nostro Paese nel mondo.

Il vino italiano ha bisogno, come tutto il sistema agroalimentare, di essere comunicato in maniera qualitativa, al fine di mantenere e accrescere i risultati raggiunti nel tempo.

Da un attento esame del programma della manifestazione non si può che sottolineare la validità del lavoro svolto, soprattutto nella promozione dell'enoturismo - tematica questa di fondamentale rilievo - e nel coinvolgimento dei giovani, anche attraverso la Notte Bianca, una formula che appare vincente nel coniugare il bere consapevole con le attrazioni artistiche e musicali previste.

Il nostro vino merita di avere il giusto riconoscimento per la qualità che esprime e di essere costantemente rappresentato quale ambasciatore del Made in Italy, in contesti d'eccellenza come quello di "Vini nel Mondo" a Spoleto.

Tra i miei impegni c'è sicuramente quello di porre il Ministero al centro di un coordinamento sempre crescente delle risorse da impiegare in comunicazione, in Italia e all'estero, affinché questo comparto continui ad essere percepito come un modello da seguire.


 

 

 

 

Un evento
Organizzazione








Welcome to Vini nel Mondo 2011


Cerca nel sito
seguici su facebook

e con il patrocinio di